fotovoltaico

Fotovoltaico: cos'è?

Il Sole è, tra quelle sfruttabili sull’intero pianeta Terra, la fonte di Energia per eccellenza, specie se pensiamo che il vento è generato dall’influenza dei raggi solari e che l’energia chimica contenuta nei combustibili fossili (carbone, petrolio, metano) o nelle biomasse (legno, olio, ecc.) altro non è che energia solare immagazzinata in tempi diversi da alcuni esseri viventi.

Il “fotovoltaico” è la tecnologia più diretta attualmente a disposizione dell’uomo per trasformare in elettricità l’energia solare.

In Italia il termine “fotovoltaico” è da qualche anno divenuto d’uso comune, anche se in realtà ben pochi conoscono in maniera appena sufficiente le tematiche che vi ruotano attorno. Ai più dovrebbe ormai esser chiaro che quelli “fotovoltaici” sono i pannelli preposti alla produzione di energia elettrica e non a quella dell’acqua calda sanitaria, compito assolto dai pannelli “solari termici”. Ma perché una famiglia o un’azienda dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di installarli  anche sul proprio tetto?

Il costo di un impianto fotovoltaico-tipo per un’utenza residenziale è diminuito considerevolmente negli ultimi tempi (di pari passo al decremento degli incentivi statali) attestandosi oggi su cifre nient’affatto proibitive (6.000€/7.000€), ma ancora capaci di far diffidare della “convenienza” dell’investimento.

Eppure è ormai globalmente assodato (e lo sanno bene i nostri vicini Tedeschi) che il fotovoltaico è davvero un’opportunità importante, da tenere in particolare considerazione non solo per gli indubbi benefici ambientali, ma anche per il risparmio economico che in un periodo di crisi come quello attuale dovrebbe risultare particolarmente attraente. Tra le spese che più incidono sul bilancio delle famiglie e delle imprese italiane, c’è sicuramente la bolletta energetica, una delle più care in Europa.

Ecco, farsi un impianto fotovoltaico significa, prima di tutto, abbattere in maniera significativa questo dazio. Se poi consideriamo che è possibile approfittare delle detrazioni fiscali del 50% e che la vita di un impianto fotovoltaico supera i 20 anni (fino a 30 anni), si capisce come il costo degli impianti venga ripagato in un tempo relativamente limitato.

Questo sito utilizza i cookies per raccogliere informazioni anonime al fine di migliorare l'esperienza utente. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies.